WhatsApp to Web – Fai SEO con la rubrica

WhatsApp to Web
WhatsApp to Web - Fai network marketing con WhatsApp

WhatsApp to Web – Fai network marketing con WhatsApp

Quando si parla di network marketing, si pensa sempre a Facebook (2.167 miliardi di utenti), piuttosto che ad Instagram (800 milioni), Twitter (330 milioni) o LinkedIn (260 milioni). Sono numeri immensi ma potrebbero essere decisamente bassi se paragonati a quelli di WhatsApp to Web.

Nel 2021, infatti, gli abitanti del pianeta Terra che possederanno un telefono cellulare saranno 5,5 miliardi. Ed avranno tutti WhatsApp.

WhatsApp to Web – L’ultima frontiera del network marketing

Prima di chiedermi “che hanno in comune WhatsApp to Web e network marketing?”, sappi che uno studio realizzato da Amazon ha stimato che il 24.7% del traffico su Google proviene da Google Mail. Un utente su 4 si trova a leggere articoli esclusivamente grazie all’email marketing. E Google Mail vanta “solo” 1,5 miliardi di account attivi nel Mondo. Con WhatsApp to Web parliamo, potenzialmente, di 5,5 miliardi.

Termini di servizio di WhatsApp

WhatsApp può essere utilizzato, secondo i termini di servizio, solamente per uso privato e non per scopi commerciali. La pubblicità attraverso WhatsApp e WhatsApp to Web non è quindi legale e chi non rispetta questa regola può rischiare di perdere l’account e tutti i contatti inseriti.

Indice dell’articolo

WhatsApp to Web: requisiti

Requisiti minimi per poter usare Web WhatsApp:
– Possedere un account WhatsApp attivo sul telefono;
– Avere connessione Internet stabile sia sul telefono che sul PC;
– Utilizzare Chrome, Firefox, Opera, Safari o Edge aggiornati all’ultima versione.

Per utilizzare Web WhatsApp non bisogna scaricare nessun programma. Basta collegarsi col proprio PC su Web WhatsApp ed assicurarsi che il cellulare abbia il traffico dati attivo. La versione desktop, infatti, non fa altro che duplicare l’App del telefono per cui, se il tuo dispositivo mobile non ha connessione dati, non puoi usare WhatsApp su PC.

WhatsApp to web

Come accedo a WhatsApp to Web?

Per accedere al servizio, basta andare sulla barra degli indirizzi del tuo browser e digitare “web.whatsapp.com”.

Ora apri WhatsApp sul tuo telefono e in base al sistema operativo, compi una delle seguenti operazioni:

  • Su Android: nella schermata della Chat vai su “Menu” e poi su “WhatsApp Web”;
  • Con Nokia e Windows Phone: vai su “Menu” e poi su “WhatsApp Web”;
  • Su iPhone: vai su “Impostazioni” e poi su “WhatsApp Web”.

Per associare i 2 dispositivi, col cellulare scannerizza il QR Code che compare sul PC. Da questo momento puoi utilizzare tutte le funzioni di WhatsApp direttamente sul PC.

WhatsApp to Web e la lista broadcast

Con la funzionalità lista broadcast puoi spedire un messaggio a diversi contatti contemporaneamente.
Una volta realizzata, la lista rimane in memoria, permettendoti di inviare ripetutamente messaggi broadcast, senza dover riselezionare ogni volta gli utenti della tua rubrica.

ATTENZIONE: la lista broadcast può contenere un massimo di 256 destinatari e può essere creata esclusivamente da dispositivo mobile. Una volta salvata, puoi utilizzare la lista broadcast anche da Pc.

Come creo una lista broadcast?

Creare una lista broadcast è semplicissimo

  • Apri WhatsApp, spostati su “Chat” e tocca “Liste broadcast” in alto a sinistra;
  • Ora tocca “Nuova lista” e comincia ad inserire gli account;
  • A questo punto clicca su “Crea”.

WhatsApp to web lista broadcast

Quando spedisci un messaggio attraverso la lista broadcast, questo raggiunge tutti i destinatari della lista contemporaneamente ma, chi lo riceve, non noterà la differenza con un messaggio individuale. Se il destinatario risponderà, il messaggio apparirà come un normale messaggio individuale anche nella tua schermata Chat. La risposta, infatti, non sarà inviata agli altri componenti della lista broadcast.

Soltanto i contatti che ti hanno aggiunto alla loro rubrica riceveranno il tuo messaggio broadcast. Se un destinatario non riceve i tuoi messaggi broadcast, assicurati che ti abbia aggiunto alla sua rubrica.

Fare network marketing con WhatsApp to Web

La nuova messaggistica studiata da Google, grazie alle AMP, dovrebbe rendere i messaggi altamente dinamici ed interattivi. AMP for Email cambierà l’attuale scenario “statico” della posta elettronica: le email rimarranno aggiornate in modo da visualizzare sempre le informazioni più recenti e sarà possibile eseguire azioni direttamente dal messaggio stesso. Sarebbe tutto fantasticamente innovativo, se non fosse che con la lista broadcast puoi già fare tutto ciò.

A differenza delle newsletter, infatti, con WhatsApp to Web puoi inviare anche immagini, video e link attivi, rendendo i messaggi molto più interessanti e catturando l’attenzione dell’utente come mai fatto prima.

Puoi avere feedback immediati e vedere lo “storico” delle conversazioni con ogni singolo utente. Per l’iscritto è comodo anche perché, rispetto a una normale newsletter, può disiscriversi in qualsiasi momento, semplicemente cancellando il tuo numero della sua rubrica.

Conclusione

Se non hai mai preso in considerazione l’idea di utilizzare WhatsApp to Web per fare network marketing, direi che è ora di iniziare a farci un pensierino.

Se qualche passaggio di questo articolo non ti è chiaro o se hai suggerimenti, lascia un commento nell’apposito box che trovi qui sotto che, con molta fantasia, ho chiamato “LASCIA UN COMMENTO”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui